Il cancro della prostata e la vita sessuale

Vivere sano per il cancro alla prostata

Il cancro alla prostata comporta la proliferazione anormale delle cellule della ghiandola prostatica, che è il principale organo responsabile della produzione di fluido che costituisce lo sperma.

I gruppi sanitari hanno sostenuto attivamente programmi di prevenzione per la diagnosi precoce del cancro alla prostata per ridurre il rischio associato di mortalità per cancro. D'altra parte, i gruppi di ricerca si sono concentrati sull'individuazione di una specifica cura contro il cancro alla prostata.

Una volta che un paziente è stato diagnosticato un cancro alla prostata, un medico spesso presenta opzioni per il cancro cura. Un trattamento per il cancro alla prostata prevede la prostatectomia radicale o la rimozione della prostata. D'altra parte, è anche possibile prescrivere farmaci che possono rallentare la progressione del cancro che affligge la ghiandola prostatica. Il tipo di trattamento per il cancro alla prostata dipende tecnicamente dallo stadio del cancro e dalle condizioni generali di salute del paziente.

L'applicazione di vari schemi di cura del cancro alla prostata ha portato alla diminuzione della mortalità correlata al cancro. Nonostante la posizione proattiva di varie organizzazioni sanitarie e non-sanitarie contro il cancro alla prostata che utilizzano schemi di cura del cancro, c'è ancora una preoccupazione riguardo gli effetti della prostatectomia radicale sulla qualità effettiva della vita del paziente maschio. Poiché il cancro della prostata coinvolge il sistema riproduttivo maschile, c'è stata una crescente preoccupazione sul fatto che l'applicazione di una cura contro il cancro preservi la qualità dell'attività sessuale del paziente.

Disfunzione sessuale e cancro alla prostata. Secondo un recente rapporto pubblicato sul Journal of Andrology, disfunzione sessuale dopo chirurgia del cancro alla prostata non determina automaticamente il deterioramento della vita sessuale di un maschio. Inoltre, ci sono trattamenti specifici che Il cancro della prostata e la vita sessuale ripristinare la salute sessuale tra gli uomini che hanno problemi sessuali dopo l'intervento chirurgico.

Una delle principali preoccupazioni che sono state associate al cancro della prostata è la disfunzione erettile, o l'incapacità di sottoporsi a erezione del pene durante il sesso. È quindi meno probabile che l'applicazione di una cura del cancro come la rimozione chirurgica della ghiandola prostatica agisca come la causa Il cancro della prostata e la vita sessuale della disfunzione erettile. Se un paziente affetto da cancro maschile manifesta disfunzione erettile dopo la rimozione chirurgica della prostata per la cura del cancro, è anche altamente probabile che le erezioni miglioreranno nel tempo.

In termini di trattamento per la disfunzione erettile che si verifica dopo l'asportazione chirurgica del tumore tessuto della prostata, sono attualmente disponibili diversi Il cancro della prostata e la vita sessuale per riabilitare il funzionamento del pene durante l'attività sessuale.

Ad esempio, alprostadil è un farmaco che aumenta le probabilità di ottenere un'erezione dopo il trattamento del cancro. Il sildenafil è un altro farmaco che viene spesso prescritto per i maschi che hanno ricevuto una cura per il cancro e desiderano mantenere la loro funzione sessuale. Inoltre, esistono farmaci che possono aiutare nella riabilitazione del pene, permettendo un'erezione a completamento della prostatectomia Il cancro della prostata e la vita sessuale.

Principale Malattie. Perché lavarsi le mani potrebbe danneggiare quest'organo. Mangiare questo quotidiano per scongiurare la malattia. Lascia Il Tuo Commento.